Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Tre Brandy, tre annate, tre generazioni: nasce Legàmi delle Distillerie Berta

La storica azienda del Monferrato apre le riserve di famiglia e presenta una nuova limited edition dedicata allo scorrere del tempo: tre prodotti invecchiati rispettivamente 38, 45 e 51 anni, ognuno con sapori e profumi unici.
Photo credits: fonte ufficio stampa

I legami tengono insieme molecole e persone attraverso un filo invisibile che sfida il tempo e lo spazio. Oggi Distillerie Berta celebra i legami intessuti attraverso settantacinque anni di storia e tre generazioni nel Monferrato, con una nuova e preziosa limited edition chiamata proprio Legàmi. La linea è composta da tre raffinati brandy di tre annate differenti, invecchiati rispettivamente 38, 45 e 51 anni e impreziositi da eleganti legature di vetro in rilievo lungo tutta la bottiglia, che accompagnano in un viaggio attraverso sapori e profumi unici.

Tramandati da tre generazioni, i brandy Legàmi sfidano il concetto del tempo. Il punto di partenza è per tutti lo stesso, è l'invecchiamento a fare la differenza. A seguito della selezione dell'uva e del procedimento di distillazione, si arriva alla fase dell'affinamento in botte: è in questo stazionamento di anni differenti che il distillato si trasforma nel vero brandy.

Tempi diversi, quindi, che emergono in sentori differenti: ciliegia matura, rosa canina e vaniglia spiccano nel brandy invecchiato 38 anni, mentre il cacao, la nocciola tostata e la cannella sono i protagonisti di quello da 45. Il brandy affinato in botte dal 1973 invece sprigiona un sapore di smalto, tabacco e cuoio.

Da Nizza Monferrato a Mombaruzzo, da botte grande a barrique in un viaggio lungo 51 anni di storia, Distillerie Berta è orgogliosa di dare voce ai propri legàmi attraverso questa nuova limited edition in vendita dal mese di maggio, in nome del filo invisibile che lega tradizione e territorio nella ricerca continua della qualità.

LEGÀMI +38 Anno 1986

Profumo: Complesso, ampio, avvolgente, con grande personalità.

Sapore: Splendido concerto di sensazioni nelle quali spicca la ciliegia matura, la rosa canina, la vaniglia.

Capacità bottiglie: Cl. 70 – Gradazione 43% vol.

Bicchiere consigliato: Calice selezione

Packaging: Elegante cassetta in legno

LEGÀMI +45 Anno 1979

Profumo: Complesso, ampio, equilibrato, con grande personalità.

Sapore: Splendido concerto di sensazioni nelle quali spicca il cacao, la nocciola tostata, la cannella.

Capacità bottiglie: Cl. 70

Gradazione: 43% vol.

Bicchiere consigliato: Calice selezione

Packaging: Elegante cassetta in legno

LEGÀMI +51 Anno 1973

Profumo: Complesso, ampio, elegante, con grande personalità.

Sapore: Splendido concerto di sensazioni nelle quali spicca lo smalto, il cuoio, il tabacco.

Capacità bottiglie: Cl. 70

Gradazione: 43% vol.

Bicchiere consigliato: Calice selezione

Packaging: Elegante cassetta in legno

Distillerie Berta

Fondata nel 1947 da Paolo Berta, Distillerie Berta è un'azienda a conduzione familiare di Mombaruzzo, nel Monferrato, che si caratterizza per qualità, ricerca e ospitalità, e si afferma storicamente come la prima etichetta di grappa ad avere sperimentato e affinato l'invecchiamento in botti di legno. Oggi vengono prodotte oltre 30 diverse qualità di grappa, frutto della sapiente arte della distillazione affinata nel tempo, e 7 tipi di liquori, eccellenze che vengono esportate in tutto il mondo. La cultura dell'accoglienza e l'amore per la propria terra hanno dato vita negli anni al relais Villa Castelletto, alla dimora di charme Villa , alla ristrutturazione del Castello di Monteu Roero, al recupero del Castelletto dell'Annunziata, del Borgo Roccanivo, dell'appena acquisito Convento di S.Giovanni e ad una pasticceria che produce il tipico amaretto di Mombaruzzo. A questo si aggiunge l'impegno in campo sociale anche con la Fondazione SoloPerGian, che realizza progetti dedicati ai giovani e ai disoccupati con i proventi della vendita di una grappa speciale. Distillerie Berta conta oggi 40 dipendenti – la maggior parte dei quali under 40 – e nel 2023 l'impresa ha fatturato più di 14 milioni di euro con un export del 50% in 75 Paesi.

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Co-founder Fooday.it, dal 1996 creo e gestisco progetti editoriali online.
cecchi@puntoweb.net

RUBRICHE

Pubblica con noi