Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Trentino: 61 vini per il Concorso Internazionale Vini Müller Thurghau

47 etichette italiane e 14 straniere, valutate da tre commissioni composte da enologi, sommelier e giornalisti.
Photo credits: fonte ufficio stampa

Si è svolto nei giorni scorsi il panel di degustazione del 21° Vini Müller Thurghau, i cui risultati saranno svelati sabato 29 giugno a Cembra, nell'ambito della 37^ edizione di Müller Thurgau: Vino di Montagna.

61 i vini in concorso, di cui il 23% stranieri. Nello specifico, tra gli italiani, 39 i vini trentini, 5 gli altoatesini, un lombardo e due valdostani, mentre tra gli stranieri 12 tedeschi e due cechi. 44 le etichette 2023, 12 le 2022, tre 2021, una 2019 e una 2014.

Suddivisi in tre commissioni di assaggio, composte ognuna da 6 commissari tra enologi, giornalisti e , i giudici hanno effettuato test alla cieca per analizzare ogni etichetta attraverso quattro step secondo il Metodo Union Internationale des Oenologues: vista, olfatto, gusto e gusto-olfatto. Ogni vino è stato degustato da due commissioni e, una volta eliminati il giudizio più basso e il più alto, è stata determinata la media per il voto finale.

Da qui verrà definita l'assegnazione delle medaglie, con il limite del 30% dei premiati sul totale degli iscritti e un massimo del 10% di Medaglie d'Oro.

Degustazione e premiazione dei vini vincitori saranno affidate anche quest'anno alla competenza e passione di Andrea Amadei, sommelier professionista, speaker di Decanter, volto di “È sempre mezzogiorno” di Rai 1 e curatore dei contenuti della rivista “The Art of Wine”.

Entusiasmo da parte dei commissari coinvolti che, al termine della degustazione, hanno evidenziato l'alta qualità dei vini selezionati e il grande potenziale del Müller Thurgau che, con la sua freschezza ed eleganza presenta le caratteristiche ideali per incontrare i gusti del consumatore contemporaneo, ma anche ottime capacità evolutive, come hanno dimostrato le versioni non d'annata.

Programma completo su:

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Co-founder Fooday.it, dal 1996 creo e gestisco progetti editoriali online.
cecchi@puntoweb.net

RUBRICHE

Pubblica con noi