Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Tutto il bello e il buono della Val d’Ega

Dal 4 al 14 luglio 2024, Culturinarika propone tre appuntamenti dolomitici all’insegna di cucina, arte e musica nel cuore del Patrimonio dell’Umanità UNESCO (BZ).
Photo credits: fonte Ella Studio

Natura, cultura, arte, musica e gastronomia sono i gustosi ingredienti di Culturinarika, il festival della Val d'Ega (BZ) che unisce alcune delle migliori esperienze della cooperazione turistica, sullo sfondo delle suggestive Dolomiti. Sono 3 gli imperdibili appuntamenti pensati per un'immersione totale nella tradizione del territorio incorniciato da Latemar e Catinaccio.

Si comincia giovedì 4 luglio con un evento a Collepietra, località famosa per essere il primo Astrovillaggio d'Europa e che gode di una strepitosa vista sul cielo, con l'evento “Musica sotto le stelle” che porterà in scena, al maso Viglatscher, i coinvolgenti concerti di gruppi musicali locali, tra cui la nota band “Wild as Her”. Dal Country al Blues e Rock, un'occasione unica per godersi ottima musica ammirando una moltitudine di stelle.

Biglietti on line: https://www.mytix.bz/culturinarika

La settimana successiva, giovedì 11 luglio, sarà la volta di “Art Affair”, a Nova Ponente, che vedrà i migliori artigiani locali mostrare i segreti di antichi mestieri, come la tornitura del legno, l'intreccio dei cesti, le opere del fabbro, la filatura. Piccole opere d'arte prenderanno vita sotto gli occhi del pubblico, che verrà trasportato in un'epoca passata. Per allietare l'evento le contadine locali proporranno deliziose pietanze tipiche come il Gulasch, i Krapfen e i canederli di grano saraceno. L'inizio è fissato alle ore 20.00 davanti al centro culturale Nova Teutonica. Aperto a tutti, non è richiesta la prenotazione.

Ultimo esclusivo appuntamento domenica 14 luglio, sui pittoreschi prati sotto il maso Stadlalm a Nova Levante, per “'s Open Air” in cui 6 chef della Val d'Ega, daranno sfoggio della loro maestria e creatività, utilizzando quattro antiche cucine a legna, sullo sfondo di un paesaggio mozzafiato, nell'abbraccio del Latemar e del Catinaccio.

Nell'ottica di sostenibilità abbracciata dalla val d'Ega, l'intero evento non richiede elettricità e i partecipanti sono invitati a partecipare arrivando in bicicletta o a piedi.

Gli Chef Reinhard Daverda dell'hotel Pfösl, Gregor Eschgfäller del ristorante Astra, Thobias Pardeller della malga Franzin, Klemens Gruber della Laurin's Lounge Carezza, Manfred Kohler del ristorante Marions Grillstube by Mannius e Manuel Pichler del ristorante Tschein delizieranno i presenti con le loro specialità gourmet, che saranno accompagnate dai vini di rinomati viticoltori altoatesini.

Prezzo: 130 euro a persona (menu con accompagnamento di vino, acqua sorgiva e caffè), bambini fino a 12 anni gratuiti.

Tutti gli eventi sono anche facilmente raggiungibili coi mezzi pubblici.

Per informazioni: Val d'Ega Turismo

Tel. 0471 619500

E-mail: info@valdega.com

Sito web:

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Co-founder Fooday.it, dal 1996 creo e gestisco progetti editoriali online.
cecchi@puntoweb.net

RUBRICHE

Pubblica con noi