Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Un nuovo progetto didattico e turistico nelle tradizioni della Valdichiana

Una nuova fattoria didattica, un nuovo ristorante e un nuovo shop uniti in un unico percorso per accompagnare alla scoperta delle tradizioni rurali della Valdichiana. Il progetto è firmato da Antica Lavorazione Carni, storica azienda di Cesa specializzata nell’allevamento della razza chianina, che ha sviluppato le proprie competenze e le proprie conoscenze maturate in quarant’anni di attività nell’ideazione di un’innovativa esperienza turistica, educativa e gastronomica denominata “Il Podere Di Lorenzo”.

Una nuova fattoria didattica, un nuovo ristorante e un nuovo shop uniti in un unico percorso per accompagnare alla scoperta delle tradizioni rurali della Valdichiana. Il progetto è firmato da Antica Lavorazione Carni, storica azienda di Cesa specializzata nell’allevamento della razza chianina, che ha sviluppato le proprie competenze e le proprie conoscenze maturate in quarant’anni di attività nell’ideazione di un’innovativa esperienza turistica, educativa e gastronomica denominata “Il Podere Di Lorenzo”. L’intenzione è di andare a valorizzare e a veicolare le peculiarità della vallata attraverso un itinerario dalla fattoria alla tavola che verrà proposto a scuole, associazioni, tour operator e gruppi organizzati per trasmettere le emozioni collegate alla campagna, per evidenziare l’antico legame tra allevamento e produzione, per accompagnare nei luoghi dove hanno origine le tipicità locali e per raccontare la cultura rurale del territorio.

Il cuore del progetto sarà la fattoria turistica e didattica situata alle porte di Lucignano che verrà inaugurata in primavera e che sarà scandita da dieci tappe dedicate al mondo degli animali da allevamento, con una camminata su una strada bianca lungo cui sarà possibile incontrare bovini di razza chianina, anatre, oche, conigli, cavalli, asini, pecore, maiali e galline. Un’apposita cartellonistica, le parole di una guida zootecnica e il confronto diretto con gli allevatori permetteranno di vivere un’esperienza formativa ed educativa, potendo conoscere i singoli animali direttamente nel loro habitat.

L’esperienza de “Il Podere Di Lorenzo” proseguirà poi con l’enogastronomia proposta nel ristorante e nello shop che sono già stati inaugurati direttamente a Cesa nel corso di una cerimonia a cui era presente anche il sindaco di Marciano della Chiana, Maria De Palma, che ha affiancato i titolari Umberto e Massimo Di Lorenzo nel taglio del nastro. Questo spazio nasce con l’obiettivo di far vivere un viaggio del gusto tra i prodotti della tradizione contadina della Valdichiana. Il ristorante, infatti, servirà piatti e ricette volti a far assaggiare le eccellenze di una cultura alimentare ricca e variegata che spazia dai primi fatti a mano e che arriva fino alla bistecca chianina, mentre lo shop si snoda tra scaffali con specialità di produzione propria quali salumi, formaggi, olio extra vergine di oliva, pasta, confetture, miele, sughi o vini. ““Il Podere Di Lorenzo” è un progetto di valorizzazione e scoperta delle tradizioni della Valdichiana -spiegano Umberto e Massimo Di Lorenzo- L’obiettivo è di proporre un percorso nell’intera filiera alimentare contadina dal campo alla tavola, abbinando una valenza didattica rivolta ai bambini e una valenza turistica rivolta agli adulti. Il tutto, attraverso un itinerario unico nel suo genere tra la visita alla fattoria dove imbattersi in decine di animali e il successivo assaggio di sapori, prodotti e specialità di ristorante e shop”.

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Marco Cavini

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Grafico pubblicitario dal 1991, cuoco per passione, innamorato del mangiare e del bere bene da sempre.
a.grazi@fooday.it

RUBRICHE

Pubblica con noi