Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Una nuova ricerca mostra perché i consumatori non riescono a fare a meno degli snack a base di mandorle

Secondo Innova Trends 2024, le mandorle e gli ingredienti ottenuti dalla loro lavorazione sono perfetti per le innovazioni di prodotto volte a migliorare gli snack salutari plant-based
Photo credits: fonte ufficio stampa

Secondo una nuova ricerca di Innova Market Insights , le mandorle e gli ingredienti ottenuti dalla loro lavorazione possono essere un componente ideale per le innovazioni di prodotto volte a migliorare gli snack plant-based e a offrire ai consumatori il meglio dal punto di vista del gusto e della salute. Grazie all'ampia varietà di ingredienti che possono essere ottenuti dalla loro lavorazione, che danno la possibilità di introdurre nuove esperienze di gusto offrendo, al contempo, molteplici benefici per la salute, le mandorle sono l'ingrediente chiave perfetto per contribuire all'ampliamento dell'offerta degli snack dietetici. Le mandorle sono infatti l'ingrediente preferito da molti consumatori, in quanto rendono le ricette più gustose, sane, soddisfacenti e golose .

Mandorle: il giusto equilibrio tra gusto e salute

Secondo Innova Market Insights, i consumatori a livello globale sono alla ricerca di snack in grado di offrire un equilibrio tra gusto e benefici per la salute: il 50% dichiara di scegliere gli snack in grado di offrire gusto e benefici per la salute, contro il 24% che dichiara di scegliere gli snack solo in base al gusto. Questo dato gioca a favore delle mandorle e degli ingredienti ottenuti dalla loro lavorazione, in grado di offrire un buon compromesso tra le caratteristiche di gusto e di benefici nutrizionali ricercate dai consumatori negli snack. I 3 nutrienti di principale interesse per i consumatori a livello globale sono le vitamine, le proteine e le fibre . Le mandorle offrono numerosi benefici per la salute, questo ne fa un ingrediente ideale per le innovazioni di prodotto nel campo degli snack. Una porzione di mandorle contiene 4 gr di fibre e 6 gr di proteine che garantiscono sazietà ed energia a lento rilascio, sette vitamine e nutrienti essenziali, 13 gr di grassi insaturi “buoni” e 1 gr di grassi saturi e il 50% del fabbisogno giornaliero di vitamina E.

Un'altra caratteristica molto ricercata negli snack è legata al crescente interesse dei consumatori per la salute dell'intestino. Non a caso, sono aumentati sia gli snack salati con proprietà probiotiche (+46% CAGR 2018-2023) sia gli snack dolci con proprietà prebiotiche (+37% CAGR 2018-2023). Diversi nutrienti naturalmente presenti nelle mandorle, come fibre, polifenoli e acidi grassi polinsaturi, possono essere responsabili di potenziali benefici che collegano le mandorle al miglioramento del microbiota intestinale. Un recente studio di quattro settimane condotto su 75 adulti sani, per lo più giovani donne, suggerisce che il consumo quotidiano di mandorle aumenta significativamente il butirrato, un tipo di acido grasso benefico a catena corta, nel colon, che può svolgere un ruolo nei processi legati al benessere dell'organismo, tra cui il miglioramento della qualità del sonno e il contrasto all'infiammazione, ed è stato associato a un minor rischio di cancro al colon.

Innovare gli snack plant-based a partire da un ingrediente come le mandorle

Mangiare in modo più sano, vario e sostenibile sono le tre principali ragioni per cui i consumatori a livello globale dichiarano di prendere in considerazione alternative 100% vegetali . Le mandorle californiane rispondono ad ognuna di queste esigenze grazie al loro profilo nutrizionale, alle varietà di ingredienti che possono essere ottenuti dalla loro lavorazione e all'investimento in pratiche di sostenibilità in continuo miglioramento. La pasta di mandorle (+42%), la farina di mandorle (+31%), le proteine di mandorle (+16%) e il burro di mandorle (+13%) sono gli ingredienti ottenuti dalla lavorazione delle mandorle in più rapida crescita negli snack plant-based. Le mandorle californiane contribuiscono all'azione per il clima, al raggiungimento di obiettivi zero waste e alle pratiche di agricoltura rigenerativa in quanto coltivate in modo responsabile.

“Le mandorle offrono infinite possibilità a livello di consistenza e gusto nello sviluppo di nuovi prodotti e negli ultimi cinque anni abbiamo assistito a una continua crescita dei prodotti con ingredienti ottenuti dalla loro lavorazione”, afferma Harbinder Maan, Direttrice Associata Trade Marketing & Stewardship di Almond Board of California. “Il loro profilo nutrizionale completo e le diverse forme sotto cui sono disponibili le rendono un ingrediente perfetto per le innovazioni di prodotto nel campo degli snack plant-based e per soddisfare le preferenze in continua evoluzione dei consumatori”.

Secondo l'indagine Innova, gli snack plant-based salati hanno registrato una crescita del 13% (CAGR 2018-2023), mentre gli snack plant-based dolci hanno registrato una crescita del 15% (CAGR 2018-2023). Tra il 2018-2023, le sottocategorie in più rapida crescita nei lanci di snack plant-based salati e dolci con le mandorle come ingrediente sono state: cioccolato, pasticceria e prodotti dolci, snack a base di noci e semi, biscotti e biscottini dolci e mix di snack. Quando si desidera migliorare le opzioni plant-based, sono due i formati che si distinguono come i più adatti a soddisfare le esigenze dei consumatori. Il 50% dei consumatori a livello globale dichiara che, quando si tratta di acquistare opzioni plant-based, è importante che queste richiamino prodotti con un formato a loro già familiare. Inoltre, i formati pratici sono il prossimo passo nell'evoluzione dell'offerta plant-based.

“Essere aggiornati sulle tendenze nel settore degli snack è la chiave per ispirare l'innovazione e lo sviluppo di nuovi prodotti e guidare la crescita del settore tenendo conto delle preferenze dei consumatori”, afferma Lu Ann Williams, Co-fondatrice e Global Insights Director di Innova Market Insights. “Guardando al futuro, possiamo notare che le richieste dei consumatori si stanno evolvendo e le mandorle possono essere al centro di questa innovazione. Ci sono molte opportunità di utilizzo per le mandorle come ingrediente negli snack plant-based in grado di offrire formati innovativi, proprietà benefiche per la salute, gusto e consistenza migliorati”.

Le aziende possono scrivere all'indirizzo mail foodprofessionals@almondboard.com per discutere i risultati della Global Snacking Survey. Per rimanere aggiornati sull'innovazione dei prodotti a base di mandorle, è possibile seguire la pagina LinkedIn di Almond Board of California Nuts about Almond Inspiration.

ALMOND BOARD OF CALIFORNIA

Le mandorle della California rendono la vita migliore, anche per come vengono coltivate. L'Almond Board of California promuove mandorle naturali, salutari e di qualità attraverso la leadership nello sviluppo strategico del mercato, nella ricerca innovativa e nella pronta adozione delle best practice del settore per conto degli oltre 7.600 coltivatori e trasformatori di mandorle in California, molti dei quali sono coltivatori da generazioni. Fondato nel 1950 e con sede a Modesto, in California, l'Almond Board of California è un Federal Marketing Order senza scopo di lucro promosso dai coltivatori che opera sotto la supervisione del Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti. Per maggiori informazioni su Almond Board of California e sulle mandorle visita il sito Almonds.it o seguici su Facebook, Twitter, Instagram e California Almonds blog.

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Co-founder Fooday.it, dal 1996 creo e gestisco progetti editoriali online.
cecchi@puntoweb.net

RUBRICHE

Pubblica con noi