Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Un’estate in Bianco per Tenuta Mazzolino: il BLANC e il CAMARA’ sono le etichette per brindare alla bella stagione

Entrambi 100% Chardonnay, sfoggiano due profili diversi: elegante e morbido, il primo, fresco, dinamico e beverino il secondo (sul sito è presentato come “La bottiglia che finisce in 10 minuti!”
Photo credits: fonte ufficio stampa Zedcomm

L'estate è alle porte. Ecco allora le etichette di Tenuta Mazzolino su cui puntare per accogliere la bella stagione: due bianchi – 100% Chardonnay – ma con caratteristiche diverse. Il Blanc elegante e morbido, recentemente insignito del premio Slow Wine per la sua luminosità eccezionale, trama cristallina, un uso del legno magistrale e bocca sussurrata, tanto da essere annoverabile tra i più grandi bianchi italiani.

Nell'annata 2022 – ora in commercio – ha un'etichetta d'artista firmata Pablo Atchugarry: colori caldi, linee morbide che danno vita a un pattern inedito, perfetta interpretazione cromatica del Blanc 2022 che in cantina sintetizzano così: “Sole del mattino, gesso, burro salato, buccia di limone”. Il 2022 “è infatti il risultato di un'annata solare, che ci ha regalato un vino ricco, rinfrescato dalle solite note agrumate fresche e da tutta la finezza del gesso che c'è nei nostri suoli – spiega Stefano Malchiodi, enologo della cantina – Al palato è ricco e profondo e regala sensazioni agrumate, fruttate e minerali, il finale sa di nocciola tostata. La sua fresca eleganza ben si sposa con crostacei nobili (astice, aragosta, granseola), pesci di lago e di mare a carne bianca in salsa”.

Ma chi, a un calice elegante e raffinato, degustato a lume di candela o su un terrazza estiva, preferisce un bianco dinamico, di quelli che “la bottiglia che finisce in 10 minuti”, ideali in riva al mare o per un pic-nic di campagna, ecco Camarà, Chardonnay in purezza, fresco, armonico, dalle grandi bevibilità e sapidità. Al naso dominano sentori fruttati, quasi aromatici – salvia, erba limoncella, pompelmo, mela golden – Al palato regala sentori fruttato-agrumati ben supportati da acidità e sapidità che donano forza e lunghezza al sorso. Il finale è limpido, di media persistenza come si conviene a un bianco giovane e di annata. Perfetto in abbinamento a Canapès leggeri ed estivi, carpacci di pesce a carne bianca, coquillages, primi piatti con verdure di stagione.

Tenuta Mazzolino è una piccola eccellenza enoica a un'ora da : qui in queste dolci colline del Pavese, i vini che produce, raccontano una storia, fatta di tradizione e innovazione, di amore per la terra e per le cose fatte con il cuore e la giusta dose di passione. Il Blanc e il Camarà sono espressioni autentiche del territorio e della dedizione di Tenuta Mazzolino alla qualità: ogni estivo sarà un viaggio indimenticabile.

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Co-founder Fooday.it, dal 1996 creo e gestisco progetti editoriali online.
cecchi@puntoweb.net

RUBRICHE

Pubblica con noi