Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Vacanze, Deliveroo: “Bandiera Teal” alle località di mare con la maggiore crescita degli ordini di cibo a domicilio

Civitanova Marche, Rimini, Civitavecchia, Viareggio e Olbia: la Top 5 delle città di mare con la maggiore crescita degli ordini nel secondo trimestre 2022 rispetto allo stesso periodo dello scorso anno
Photo credits: fonte ufficio stampa

Cibo a domicilio anche sotto l’ombrellone? L’abitudine degli italiani di ordinare pranzo, cena o uno spuntino pomeridiano su Deliveroo resiste anche alla calura estiva. Con alcune località di mare che hanno dimostrato, più di altre, di apprezzare il servizio della piattaforma leader dell’online food delivery.

Con l’avvio del mese di agosto, periodo tradizionalmente dedicato dagli italiani alle vacanze estive, Deliveroo ha stilato la classifica delle città di mare con la maggiore crescita degli ordini. A guidare la TOP 5 è Civitanova e al secondo posto . Sull’ultimo gradino del podio si posiziona Civitavecchia. Chiudono la speciale classifica Viareggio e Olbia.

“Questa classifica – commenta Matteo Sarzana, General Manager Deliveroo Italy – racconta non solo il successo di Deliveroo e quanto il nostro servizio sia apprezzato dai consumatori. Ma spiega anche quanto l’online food delivery contribuisca ad innovare e sostenere il settore della ristorazione, offrendo ai nostri ristoranti partner nuove opportunità di crescita, sviluppo e lavoro nelle grandi città, ma anche in centri di medie dimensioni”. “In particolare – aggiunge Sarzana – la nostra presenza nelle località di mare e di vacanza rappresenta un servizio in più per i cittadini che vi abitano, ma anche per i turisti che decidono di trascorrervi le loro vacanze. E questo il motivo che ci ha spinto a premiare i nostri migliori ristoranti partner di queste località di mare con la bandiera Deliveroo dall’inconfondibile color teal. Proprio come la bandiera blu distingue le migliori località costiere della nostra Penisola, la bandiera teal vuol segnalare le località, e i rispettivi ristoranti, dove il servizio di Deliveroo si distingue nella crescita degli ordini e, dunque, nel supporto ai ristoranti locali e ai consumatori”.

I ristoranti che hanno ricevuto la bandiera Deliveroo – in rappresentanza di tutti i ristoranti partner Deliveroo nelle cinque località – sono: Kaiten di Civitanova Marche, Napizz di Rimini, Tokyo Civitavecchia nella località laziale, Miricè Poke a Viareggio e MeiWei Ristorante ad Olbia.

“Siamo partner di Deliveroo da ormai 3 anni e sarebbe difficile, oggi, tornare indietro” ha detto Andrea Molocea, Direttore della pizzeria Napizz di Rimini. “Con Deliveroo abbiamo ampliato la nostra base di clienti, con una trend di crescita che va oltre la stagionalità. Nei mesi invernali, abbiamo la possibilità di farci conoscere e apprezzare dai cittadini riminesi. In estate, molti consumatori abituali di Deliveroo, che scelgono Rimini e la Romagna per le proprie vacanze, ci scoprono sulla App durante i giorni di ferie. Il food delivery sta innovando il modo di fare ristorazione, anche nelle città di medie e piccole dimensioni. La nostra positiva esperienza lo dimostra ogni giorno”.

Frutta e verdura: in estate crescono gli ordini dai supermercati

E con l’estate aumentano anche gli ordini di frutta fresca e verdura dai supermercati partner di Deliveroo. Gli articoli più ordinati in questo specifico segmento sono: banane bio, pomodori datterini e ciliegini, ciliegie, limoni bio, albicocche, avocado, zucchine bio, uv e bianca. La top 5 delle città con più ordini di frutta e verdura, rispetto al volume totale degli ordini, vede Ivrea al primo posto, seguita da Tradate e . Chiudono la classifica, due città alle pendici delle montagne, come Aosta sull’arco alpino e L’Aquila ai piedi del Gran Sasso, in Appennino.

 

Autore della pubblicazione

Mariella Belloni

Condividi

Ti piace?

0

Post Correlati

Redazione

Grafico pubblicitario dal 1991, cuoco per passione, innamorato del mangiare e del bere bene da sempre.
a.grazi@fooday.it
ad

Pubblica con noi

I più votati dai lettori