Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Vignaioli Artigiani Naturali in Fiera

Cantine da tutta Italia a Roma il primo week-end di novembre per presentare e far degustare il “vino spontaneo” senza protocolli predefiniti. Un filosofia produttiva basata sulla sola sostenibilità ambientale che vedrà sfilare sui banchi d’assaggio oltre 300 tipologie di vino naturale
Photo credits: fonte ufficio stampa

Si avvicina l’evento improntato a far conoscere ed apprezzare il vino cresciuto senza protocolli definiti, In programma a , il 5, 6 e 7 novembre la tradizionale autunnale dell’Associazione Vignaioli Artigiani Naturali che presenterà, nei padiglioni della Città dell’Altra Economia, a Testaccio, oltre 300 tipologie di vino naturale, cresciuto e maturato secondo una filosofia di pura sostenibilità ambientale.

Le cantine del cosiddetto “vino spontaneo”, che oltre a degustare si potrà anche acquistare direttamente, arriveranno da tutta Italia per presentare i propri percorsi legati a biodiversità e vitalità ambientale. Un viaggio a tappe tra gli areali vinicoli italiani più e meno conosciuti che diventerà occasione di confronto ed esplorazione, per intenditori e normale pubblico.

Questa la lista (provvisoria) delle cantine presenti:

Abruzzo

  • Azienda Agricola Ludovico
  • Vittorito (Aq)
  • McCalin di Federico Nardi
  • Martinsicuro (Te)
  • Tocco d’Italy Società Agricola *OSPITE
  • Tocco da Casauria (Pe)

Calabria

  • Tenuta del Conte
  • Cirò Marina (Kr)
  • Azienda Agricola Salvatore Magnoni
  • Rutino (Sa)
  • Azienda Agricola Terra di Briganti
  • Casalduni (Bn)
  • Cantina Bosco Sant’Agnese *OSPITE
  • Calvi (Bn)

Emilia Romagna

  • Azienda Agricola Maria Bortolotti
  • Zola Predosa (Bo)

Liguria

  • Azienda Agricola Terra della Luna *OSPITE
  • Ortonovo (Sp)

Lazio

  • Azienda Agricola Palazzo Tronconi
  • Arce (Fr)
  • Azienda Agricola DS Bio
  • Pescosolido (Fr)
  • Azienda Agricola I Chicchi
  • Ardea (Rm)
  • Azienda Agricola Il Vecchio Poggio
  • Isola del Liri (Fr)
  • Azienda Agricola Marco Falcone
  • Piglio (Fr)
  • Aurete *OSPITE
  • Parco Naturale dei Monti Aurunci Esperia (Fr)

Lombardia

  • Vigne del Pellagroso
  • Castel d’Ario (Mn)

Marche

  • Tenuta S. Marcello
  • San Marcello (An)
  • Solo Buon Vino *OSPITE
  • Roncosambaccio, Fano (Pu)

Molise

  • Vinica
  • Ripalimosani (Cb)

Piemonte

  • Vinicea
  • Ottiglio (Al)
  • Azienda Agricola La Cascinetta
  • Viarigi (At)
  • Umaia Cantina e Vigneto *OSPITE
  • Carezzano (Al)

Toscana

  • Cooperativa Agricola La Ginestra
  • San Casciano in val di Pesa (Fi)
  • Azienda Agricola La Busattina
  • San Martino sul Fiora (Gr)
  • Azienda Agricola Casteldelpiano
  • Licciana Nardi (Ms)
  • Podere Fornace Prima
  • Cerreto Guidi (Fi)
  • Il Casale di Giglioli e Rinaldi *OSPITE
  • Certaldo (Fi)

Sicilia

  • Cantina Il Malandrino
  • Mascali (Ct)

Umbria

  • Podere Fontesecca
  • Città della Pieve (Pg)
  • La Casa dei Cini
  • Piegaro (Pg)
  • Fattoria Mani di Luna
  • Torgiano (Pg)
  • Cantina Antonioli *OSPITE
  • Gubbio, Fraz. Loreto (Pg)

Veneto

  • Impronta Agricola
  • Belfiore (Vr)
  • Distribuzione
  • VINA Next Generation Wine con i vignaioli:
  • Azienda Agricola Longarico – Alcamo (Tp)
  • Poderi Cellario – Carrù (Cn)
  • Agricola Paglione – Lucera (Fg)
  • Emilia Pennac azienda agricola biodiversa – Terrazza Coste (Pv)

Gli ingressi, al costo di € 20,00 per giorno o € 30,00 cumulativo, sono acquistabili in loco o sul sito ufficiale della VAN. Per gli operatori di settore e stampa è riservata la possibilità di accredito, nella sola giornata di lunedì 7 novembre, tramite la compilazione del modulo al link predisposto sul sito.

I Vignaioli Artigiani Naturali in fiera

5-6-7 novembre 2022

CITTÀ DELL’ALTRA ECONOMIA

Largo Dino Frisullo – Roma (Testaccio)

Orari:

Sabato 5 Novembre | orario 11,00 – 20,00

Domenica 6 Novembre | orario 10,00 – 20,00

Lunedì 7 Novembre | orario 12,00 – 19,00

Ingresso:

€ 20,00 (singolo)

€ 30,00 (cumulativo per i giorni 5 e 6 novembre)

Accredito gratuito per stampa e operatori del settore (valido solo per il 7 novembre) tramite modulo obbligatorio sul sito, compilato e spedito entro il 3 novembre

I VIGNAIOLI ARTIGIANI NATURALI è un’associazione che riunisce, al momento, 27 cantine vinicole italiane, il cui impegno è di produrre vini totalmente naturali, nel pieno rispetto della vita della terra, delle piante e dell’uomo.

Tutelare e proteggere le vigne e l’intero ecosistema è la filosofia di base che ha visto nascere le prime realtà vinicole artigianali oltre dieci anni fa, e crescere attraverso la determinazione a comunicare, attraverso il proprio operato, il significato della tradizione del territorio nell’espressione della sua cultura vitivinicola e alimentare.

I vini vengono realizzati senza protocolli definiti, dando spazio alla propria creatività ed esperienza, ed è proprio questa differenza di storia e cultura la vera ricchezza del prodotto. Per creare un vino vengono adottate dunque tutte le pratiche utili a favorire la vitalità dei terreni per lo sviluppo e la salute delle piante, senza interventi di forzatura e soprattutto astenendosi da qualsiasi prodotto che rechi danni all’equilibrio del vigneto, secondo le pratiche in uso in agricoltura biologica e biodinamica.

Chiamando un vino ‘naturale’ si intende sottolineare un concetto culturale, filosofico e spirituale che riguarda il rapporto tra uomo e natura. Nel vino l’espressione di questa relazione è la fermentazione spontanea, il momento di trasformazione naturale da mosto a vino, quando il lavoro in vigna cede il posto a quello in cantina. È questo il momento in cui si può consegnare al vino tutta l’unicità dell’annata e del terroir.

Secondo la Carta degli Intenti disegnata dalla VAN, il vino naturale è:

  • un vino integro e vitale perché è ottenuto da uve da agricoltura biologica o biodinamica, anche autocertificata
  • un prodotto agricolo ottenuto dal vignaiolo che ne segue direttamente tutte le fasi produttive, dalla coltivazione della vite al confezionamento nella bottiglia;
  • ottenuto solo da uve proprie, coltivate direttamente, o, se acquistate, provenienti da vigneti di produttori biologici o biodinamici dello stesso territorio (non più del 30% del totale);
  • ottenuto da fermentazioni spontanee, senza l’utilizzo di lieviti o batteri selezionati fabbricati in laboratorio;
  • ottenuto senza l’aggiunta di nessuno degli additivi o coadiuvanti enologici ammessi dal disciplinare convenzionale e anche da quello del vino biologico e biodinamico, in vinificazione, maturazione e affinamento;
  • esente da quelle manipolazioni e trattamenti fisici o chimici invasivi ammessi dai disciplinari del vino convenzionali o biologici.
  • è ammessa nei vini una quantità di solfiti (anidride solforosa totale all’imbottigliamento, dichiarata dal produttore e comprovabile analiticamente) che può essere superiore a quella che si genera naturalmente nei mosti durante la fermentazione alcolica, ma è mantenuta sempre di molto inferiore a quella consentita per legge (vino convenzionale e vino biologico) ed impiegata soltanto allo scopo di consegnare intatto al consumo, negli anni, un vino prodotto con la massima naturalezza in tutte le fasi, dalla vigna alla vinificazione.
  • ottenuto da uve da agricoltura biologica o biodinamica anche autocertificata, raccolte manualmente;
  • reso unicamente da fermentazioni spontanee (senza lieviti o batteri aggiunti);
  • con un contenuto in solforosa totale all’imbottigliamento di max 40 mg/l per tutti i vini, indipendentemente dal tenore di zuccheri residui;
  • senza l’aggiunta di alcun additivo o coadiuvante enologico in vinificazione, maturazione e affinamento;
  • senza trattamenti fisici brutali e invasivi (osmosi inversa, filtrazione tangenziale, pastorizzazione, criovinificazione o termovinificazione, filtrazione sterilizzante, ecc.)

Per aderire a VAN contattare la segreteria: info@vignaioliartigianinaturali.it

Associazione culturale VAN Vignaioli Artigiani Naturali

Via G. B. Paravia, 260 – 000123 Roma (RM)

Sito ufficiale:

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Grafico pubblicitario dal 1991, cuoco per passione, innamorato del mangiare e del bere bene da sempre.
a.grazi@fooday.it

RUBRICHE

Pubblica con noi