Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Vino, chiude con record espositori Enovitis in Campo

Ora testimone alla viticoltura Eroica con Enovitis Extrême (13 luglio, Chiusa – BZ).
Photo credits: fonte ufficio stampa Ispropress

Record di espositori e visitatori oltre quota 5.500 nonostante il maltempo. Si è chiusa con successo la 17^ edizione di Enovitis in campo, l'evento itinerante di Unione italiana vini dedicato alle tecnologie per la viticoltura che si è tenuto gli scorsi 7 e 8 giugno a Polpenazze del Garda (BS).

Per il segretario generale di Unione italiana vini, Paolo Castelletti: “Enovitis in campo si conferma la manifestazione di riferimento in Italia per le macchine e attrezzature da vigneto, un appuntamento unico per rappresentatività, vivacità delle proposte e attualità del dibattito tecnico. Grazie alla splendida collaborazione dell'azienda agricola Erian – Cantina Bottenago – ha proseguito – la pioggia non ha compromesso la buona riuscita di un'edizione ancora una volta capace di mettere al centro le più moderne tecnologie per le operazioni agronomiche: un momento di incontro e confronto importante per il comparto, come testimonia la risposta ogni anno crescente degli espositori, e il rinnovato interesse da parte degli operatori specializzati che partecipano alla due-giorni”.

Sono infatti 172 le aziende che hanno portato le proprie proposte tra i filari bresciani, attirando l'attenzione di visitatori anche esteri, quest'anno in particolare dalla Germania, dalla Slovenia e dal Kazakistan. Sotto la lente, le soluzioni più innovative nel campo della robotica, dell'elettrificazione, della riduzione della chimica, dal agli agrofarmaci fino ai biostimolanti.

E il testimone passa ora a Enovitis Extrême, il “clone” di Enovitis in campo dedicato ai vigneti di montagna e in elevata pendenza, che il 13 luglio andrà live nei vigneti della Cantina Valle Isarco – Eisacktal (Chiusa, BZ) per la seconda edizione della rassegna dinamica riservata alla viticoltura eroica. Si tratta di un approfondimento specifico sull'utilizzo di macchine operatrici e attrezzature destinate all'impiego in condizioni orografiche impervie a fronte di elevatissimi costi di produzione.

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Grafico pubblicitario dal 1991, cuoco per passione, innamorato del mangiare e del bere bene da sempre.

RUBRICHE

Pubblica con noi