Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Il Consorzio del vino Brunello di Montalcino diventa supporter della Vinitaly International Academy

Il Consorzio del vino Brunello di Montalcino diventa supporter della Vinitaly International Academy (VIA). Nei giorni scorsi, infatti, è stato siglato l’accordo che sancisce la collaborazione tra l’ente consortile toscano e la struttura educativa di Vinitaly per la promozione del patrimonio vitivinicolo italiano all’estero.
Photo credits: fonte Consorzio Brunello Montalcino

La partnership, della durata di un anno, farà il proprio debutto in occasione della 31^ edizione di Benvenuto Brunello (11-21 novembre) attraverso un’operazione di incoming che porterà a Montalcino operatori del trade e giornalisti membri dell’Academy provenienti dai paesi europei e asiatici considerati strategici per la denominazione.

“La scelta di diventare supporter della Vinitaly International Academy – commenta Fabrizio Bindocci, presidente del Consorzio del vino Brunello di Montalcino – conferma la vocazione e il posizionamento internazionale delle nostre denominazioni. Con questa alleanza, il Consorzio intende ampliare le proprie iniziative, mettendo a disposizione delle aziende nuovi e ulteriori strumenti di promozione e di marketing, utili a fronteggiare un contesto complesso come quello attuale, anche sul fronte dell’evoluzione dei mercati e dei consumi”.

Per Stevie Kim, mananing director VIA: “I supporter hanno un ruolo fondamentale nell’ecosistema della VIA perché, collaborando alle attività dell’Academy, promuovono il patrimonio vinicolo italiano all’estero. Il fatto che, tra i Supporter, figuri oggi un’eccellenza italiana come il Consorzio del vino Brunello di Montalcino è motivo di grande orgoglio. Con questo accordo il Consorzio potrà accedere alla fitta rete di contatti e all’intera Community di Italian Wine Ambassador e Italian Wine Expert. Significa inoltre avere l’opportunità di individuare contatti profilati, per professione o per provenienza, promotori della denominazione e del territorio sui mercati internazionali”.

Consorzio del vino Brunello di Montalcino

Un vigneto 4300 ettari nel comprensorio del comune di Montalcino; 214 aziende in rappresentanza di oltre il 98% della produzione di Brunello e una piramide produttiva e qualitativa che, oltre al suo vino-mito, comprende anche il Rosso di Montalcino, il Moscadello e il Sant’Antimo. È l’istantanea del Consorzio del vino Brunello di Montalcino, l’ente custode della denominazione che, dal 1967, valorizza, promuove e tutela la qualità e il brand che oggi identifica il Brunello con Montalcino e Montalcino con il Brunello in tutto il mondo.

Vinitaly International Academy (VIA)

La Vinitaly International Academy (VIA) è la struttura educativa di Vinitaly che offre un percorso formativo completo, rigoroso e standardizzato, volto a fornire una solida preparazione sulla diversità del vino italiano. Sotto la direzione scientifica di Attilio Scienza, la VIA dal 2014 conta più di 1000 professionisti che hanno perfezionato le proprie competenze e 307 Italian Wine Ambassador (di cui 15 Italian Wine Expert) da 40 Paesi.

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Co-founder Fooday.it, dal 1996 creo e gestisco progetti editoriali online.
cecchi@puntoweb.net

RUBRICHE

Pubblica con noi