Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Visit Bruxelles porta la cultura della birra belga al Precollinear Park di Torino

Giovedì 16 giugno dalle 18:30 alle 22 nella cornice del Precollinear Park, la rassegna Torino Stratosferica dedica una serata a Bruxelles: un’occasione per scoprire la tradizione delle birre artigianali belghe, patrimonio Unesco, e le mille anime della Capitale delle Capitali
Photo credits: Photo fonte ufficio stampa

Il 16 giugno 2022 dalle 18:30 alle 22, il Precollinear Park di si tingerà dei colori del Belgio per celebrare la ricca e antica tradizione della birra artigianale di Bruxelles.

La serata, realizzata in collaborazione con Visit Brussels, ente di promozione turistica della città, dedicherà un focus ai marchi del birrificio Brussels Beer Project importate in Italia da Tripel B, società torinese nata dalla passione per la birra di 3 coppie italo-belghe che si sono impegnate non solo per promuovere in Italia le etichette più pregiate, ma anche per diffondere in senso lato la cultura della birra artigianale, che in Belgio ha un ruolo centrale nella vita quotidiana delle persone. La tradizione della birra belga affonda le sue radici in oltre 700 anni di storia, è diventata patrimonio immateriale dell’umanità UNESCO nel 2016 ed è orgogliosamente perpetuata da più di 125 birrifici artigianali su tutto il territorio.

Nato nel 2013 da un progetto di crowdfunding con l’obiettivo di rivisitare in chiave moderna la tradizione, il Brussels Beer Project si basa su un collettivo di giovani che ogni anno sperimentano diverse tipologie di birre, affidandosi poi ad una community di oltre 2.000 sostenitori e assaggiatori per decidere quali mettere in commercio e quali scartare. Oggi distribuisce le sue birre in circa 150 bar e ristoranti di Bruxelles e in oltre 20 paesi d’Europa: la serata sarà l’occasione per degustare 6 tra le birre più rappresentative e per scoprire BBP Port Sud, la nuova sede del birrificio realizzata direttamente sulla riva del canale Bruxelles-Charleroi nella zona di Anderlecht, all’altezza del ponte di Cureghem.

Raggiungibile dal centro attraverso una comoda pista ciclabile, BBP Port Sud si candida a diventare uno dei nuovi punti di riferimento in città per gli appassionati di birra e, più in generale, per trascorrere il tempo libero, grazie ad un’ampia terrazza soleggiata di 1.000 mq, attrezzata con oltre 200 posti. La struttura nasce da un progetto di riqualificazione di una zona dismessa della città e presta un’attenzione particolare alla sostenibilità ambientale: l’elettricità proviene da pannelli solari (250 mq) e altre fonti rinnovabili, al pari del riscaldamento, mentre il tetto permette di raccogliere l’acqua piovana in una cisterna da 40.000 litri.

Un progetto visionario che ha molti punti in comune con il Precollinear Park, la location torinese che ospiterà l’evento: la serata dedicata alle birre di Brussels Beer Project si inserisce infatti all’interno del programma Torino Stratosferica, un’associazione no-profit indipendente intenzionata a promuovere un’idea di città innovativa rappresentata attraverso l’industria creativa locale, e il Precollinear Park è un esempio di eccellenza nell’ambito della riqualificazione di spazi degradati e in disuso.

Il progetto di bonifica del Precollinear Park è stato avviato nell’estate 2020 per sottrarre all’incuria lo spazio occupato dai binari e dal capolinea dell’ex linea 3 del tram, situato tra il ponte Regina Margherita e piazza Hermada. Grazie al lavoro di una comunità di volontari, il parco viene mantenuto ordinato e pulito per ospitare ogni estate una serie di eventi, mostre e rassegne, e nel 2021 è stato finalista dei New European Bauhaus Prizes che supportano le iniziative virtuose di trasformazione urbana in Europa.

Ursula Jone Gandini, Direttore Italia Ufficio del Turismo di Bruxelles, dichiara: “Siamo felici di partecipare a questa iniziativa che, anche per la location che la ospita, è particolarmente allineata allo spirito anticonvenzionale, creativo e frizzante di Bruxelles. Sarà un’ottima occasione per presentare la città dal punto di vista turistico: una destinazione sorprendente, ideale per un weekend in famiglia o con gli amici”.

Tra le oltre 40 birre prodotte ogni anno dal Brussels Beer Project, che si distinguono per i nomi e le etichette più fantasiose, una delle più apprezzate e famose è la Delta IPA, caratterizzata dal sentore di litchi e frutto della passione che accompagna una nota più amara e fresca. Durante l’appuntamento torinese, inoltre, lo staff Tripel B presenterà altre 5 etichette: Juice Junkie, Jungle Joy, Dark Sister, Brewster Gang e Devil Drop.

16 giugno dalle 18:30 alle 22

Precollinear Park

Corso Giuseppe Gabetti, 10132 Torino TO

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Il Web Magazine specializzato nella comunicazione di tutto quanto gira intorno al mondo del food & beverage.
info@fooday.it

RUBRICHE

Pubblica con noi