Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Vivere Vallepicciola tra vigneti, cantina e arte: Collectors Experience e Wine Safari i tour in vigna, a farle da cornice l’opera d’arte “Casa in bottiglia” di Clet Abraham

L’azienda vitivinicola Vallepicciola, situata nella destinazione enoturistica della Val di Picciola nel cuore del Chianti Classico, durante tutto l’anno propone la Collectors Experience e il Wine Safari: due tour che accompagnano il turista in un viaggio attraverso i passaggi della produzione di un vino d’eccellenza – dalla nascita del frutto in vigna fino alla bottiglia. A conclusione dell’esperienza è consigliata la visita alla nuova installazione d’arte contemporanea “Casa in bottiglia” a opera dell’artista francese Clet Abraham e promossa dal Consorzio del Chianti Classico nell’ambito dell’iniziativa A(Rt) Message In A (Chianti Classico) Bottle.
Photo credits: fonte ufficio stampa

Situata nel paesino di Pievasciata, a 20 chilometri dalla storica città di , l'azienda vitivinicola Vallepicciola è una realtà d'eccellenza nel cuore del Chianti Classico gestita dalla famiglia Bolfo. Si distingue sia per la qualità eccellente dei suoi vini, sia per l'ampia gamma di attività out e indoor, proposte tutto l'anno, per far scoprire agli amanti del vino la cantina, le sue sale interne, la sua architettura e le vigne che la circondano. In ogni stagione tra i più significativi tour si segnalano: Collectors Experience e Wine Safari. La prima si distingue per offrire all'ospite un approfondimento dei valori di Vallepicciola mentre la seconda fa vivere un viaggio indimenticabile in mezzo ai vigneti a bordo di una jeep. Al termine del tour, è imperdibile la visita alla nuova installazione d'arte contemporanea “Casa in bottiglia” dell'artista francese Clet Abraham, promossa dal Consorzio del Chianti Classico.

COLLECTORS EXPERIENCE

Per approfondire i valori ed esplorare il mondo di Vallepicciola l'esperienza da provare è la Collectors Experience. Un viaggio che partendo dai vigneti, passa per le sale di invecchiamento e termina in una degustazione di sei vini complessi e indimenticabili: Perlinetto 25° Anniversario (Metodo Classico), Vallepicciola Bianco IGT , Chianti Classico Gran Selezione DOCG, Vallepicciola Rosso IGT Toscana, Parvadomus Cabernet Sauvignon IGT Toscana, Mordese Cabernet Franc IGT Toscana e Migliorè IGT Toscana. Quest'avventura, guidata da un team hospitality altamente specializzato, ha una durata complessiva di due ore, a partire dalle ore 15:00 ed è prenotabile fino a gennaio 2025. L'ingresso per i bambini fino ai 6 anni è gratuito, la quota per i minori (dai 7 ai 17 anni) è di 15,00€, mentre gli adulti pagano 60,00€ a persona.

WINE SAFARI EXPERIENCE

Un'attività unica nel suo genere, pensata per arricchire e impreziosire l'ampia offerta “tour & degustazioni”. L'idea della Wine Safari Experience è nata spontaneamente, osservando e ispirandosi alla natura che circonda i 107 ettari della tenuta, situata nel cuore del Chianti Classico. Per far vivere ai wine lovers quest'avventura a tutto tondo, dal frutto in vigna alla bottiglia, Vallepicciola ha pensato a un'escursione in jeep per rendere il tutto più dinamico rispetto a una semplice passeggiata. Momenti romantici circondati da iconici panorami iniziano in cantina con la visita alla sala di fermentazione, cuore pulsante del processo creativo, passando per la bottaia e la barricaia dove i vini dell'enologo Alessandro Cellai maturano verso l'eccellenza, e si concludono con la degustazione dei vini più iconici della tenuta della famiglia Bolfo: Perlinetto 25° Anniversario (Metodo Classico), Vallepicciola Bianco IGT Toscana, Chianti Classico Gran Selezione DOCG, Vallepicciola Rosso IGT Toscana, Quercegrosse Merlot IGT Toscana e Migliorè IGT Toscana. Il giro di 2 ore e 30 minuti si svolge su prenotazione, alle ore 11:00 e 16:00, fino al mese di ottobre 2024; i piccoli ospiti fino ai 6 anni hanno accesso libero, i ragazzi dai 7 ai 17 anni pagano una quota di 80,00€ e gli adulti di 130,00€ ciascuno.

A(RT) MESSAGE IN A (CHIANTI CLASSICO) BOTTLE

Si intitola così, come la celebre canzone dei Police, l'iniziativa promossa dal Consorzio del Chianti Classico inaugurata ai primi di maggio, dove la “Casa in bottiglia” è l'installazione in polistirolo realizzata dall'artista francese Clet Abraham che coniuga l'arte contemporanea a una delle risorse principali del territorio chiantigiano: il vino. L'opera è la reinterpretazione in chiave giocosa e quasi naïf della bottiglia di vino Chianti Classico, trasformata in una fantasiosa abitazione con porta, finestra, e una nuvola di fumo dal comignolo. Un'importante testimonianza di come Vallepicciola promuove non solo l'arte di fare il vino, ma ogni forma d'espressione artistica. L'opera diventa quindi un punto aggiuntivo e fotografico nel proprio tour della tenuta toscana.

 

Informazioni sulla pubblicazione

Testo inviato da: Mariella Belloni

Licenza di distribuzione:

Condividi

Ti piace?

0

Potrebbe interessarti anche...

Redazione

Co-founder Fooday.it, dal 1996 creo e gestisco progetti editoriali online.
cecchi@puntoweb.net

RUBRICHE

Pubblica con noi